Cerca nel Sito
Iscrizione Associazione
DIVENTA SOCIO

CORSO CONCILIATORI
 

Corso di Diritto di Famiglia E-mail

L’ Associazione “LE TOGHE”   

 presenta     

Corso

 

di

 

  Diritto di Famiglia  

  PROGRAMMA DELLE LEZIONI  

LE LEZIONI SI SVOLGERANNO PRESSO L’ATENEO VALDESE

 

VIA PIETRO COSSA N. 42 – 00193 - ROMA

 

DALLE ORE 14,00 ALLE ORE 16,00 

L’ISCRIZIONE DOVRA’ AVVENIRE ENTRO E NON OLTRE IL 30 SETTEMBRE 2009   - 

           I

ncontro del 6 ottobre 2009:

 

a) profili sostanziali e processuali nel  procedimento per separazione personale;

b) profili sostanziali e processuali nel procedimento per la cessazione degli effetti civili del matrimonio;

 

c) separazione consensuale;

 

d) divorzio congiunto;

 

e) presupposti dell'addebito-necessità della sussistenza del nesso di casualità.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 13 ottobre 2009:

a) profili sostanziali e processuali dei matrimoni internazionali- (il matrimonio dell'italiano all'estero; il matrimonio dello straniero in Italia);

 

b) sottrazione internazionale di minori;

 

c) analisi della più recente giurisprudenza in tema.

 

RISPOSTA AI QUESITI.  -        

   Incontro del 20 ottobre 2009:

 

a) l'invalidità del matrimonio civile e concordatario, profili sostanziali e procedurali;

 

b) nullità del matrimonio concordatario (sentenza ecclesiastica) - profili processuali (sentenza del 15 .01 .2009 n.814 sez. I Cass. Civ.);

 

c) giudizio di delibazione matrimonio concordatario-contrarietà all'ordine pubblico.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 27 ottobre 2009:

 

a) gli accordi pre-matrimoniali;

 

b) regime patrimoniale della famiglia – gli accordi, la capacità delle parti in materia contrattuale

ed extra contrattuale ed i vizi del consenso nel periodo della crisi coniugale;

 

c) rapporti patrimoniali della famiglia di fatto in relazione all’esterno ed all’interno della medesima famiglia.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 3 novembre 2009:

 

a) trasferimenti immobiliari nei verbali di separazione e di divorzio;

 

b) l'assegnazione della casa coniugale- valenza economica (separazione e divorzio);

 

c) presupposti per assegno di mantenimento in favore del coniuge debole - rifiuto di offerte lavorative – quantificazione - valutazione delle condizioni economiche dei coniugi (separazione e divorzio).

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 10 novembre 2009:

 

a) i figli - l'affidamento dei figli minori - l'affido condiviso - l'ascolto del minore;

 

b) riflessione sull'evoluzione del regime dell'istituto dell'affidamento condiviso prima e dopo la riforma;

 

c) problematica e rassegna giurisprudenziale nel caso in cui la moglie separata si trasferisca con il figlio/i altrove;

 

d) assegno di mantenimento per i figli- presupposti, modalità e criterio di quantificazione;

 

e) mantenimento figli maggiorenni-procedimento ex art 710 c.p.c.;

 

f) legittimazione del genitore convivente a richiedere il mantenimento per figli maggiorenni - rilevanza per l'assegnazione della casa coniugale - rifiuto dell'offerta di lavoro proposte dal genitore;

 

g) ripristino dell'obbligo del mantenimento dei figli maggiorenni – presupposti.

 

RISPOSTA AI QUESITI.

  

-           Incontro del 17 novembre 2009:

 

a) convivenza more uxorio - prova stabile e relazione;

 

b) convivenza more uxorio - estendibilità art. 230 bis c.c. ( impresa familiare);

 

c) profili processuali in relazione al mantenimento ed affidamento dei figli naturali;

 

d) i diritti successori nella famiglia di fatto.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 -           Incontro del 24 novembre 2009:

 

a) la modifica della condizioni di separazione e divorzio - presupposti;

 

b) modificabilità – criteri – valutazione di fatti nuovi;

 

c) prova simulata.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 1 dicembre 2009:

 

a) natura cautelare del provvedimento presidenziale;

 

b) reclamo in Corte di Appello;

 

c) presupposti sostanziali e processuali e metodologia di impugnazione – appello;

 

d) prova simulata.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 15 dicembre 2009:

 

a) ricorso in Corte di Cassazione – esercitazione.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 15 gennaio 2010:

 

a) elementi di psicologia delle relazioni familiari anche in tema di disgregazione della famiglia (separazione e divorzio) - problematiche psicologiche in tema di affidamento dei figli;

 

b) elementi di psicologia dell'età evolutiva - le conseguenze della separazione sui figli;

 

c) la problematicità della valenza della valutazione giuridica della cosiddetta sindrome da alienazione genitoriale: PAS.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 19 gennaio 2010:

 

a) il minore nel processo e la tutela dei suoi diritti;

 

b) la successione del minore e la tutela del suo patrimonio;

 

c) il trust come mezzo di tutela del minore?

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 26 gennaio 2010:

 

a)  presupposti sostanziali dell'affidamento e adozione dei minori;

 

b) adozione internazionale - lo Stato Italiano nell'attività di collaborazione nelle adozioni internazionali;

 

c) effetti patrimoniali dell'adozione;

 

d) il ruolo dell'avvocato.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 2 febbraio 2010:

 

a) le dinamiche della coppia tra filiazione naturale e adozione;

 

b) il bambino adottato, l'inserimento e il fallimento adottivo.

 

RISPOSTA AI QUESITI.  

-           Incontro 9 e 16 febbraio 2010:

 

a) la mediazione familiare - legge 54/2006;

 

b) tecniche di mediazione familiare;

 

c) esercizi pratici della mediazione familiare - simulazioni.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 23 febbraio 2010:

 

a) il diritto del minore - legge 149/2001;

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro 2 marzo 2010:

 

a) i procedimenti al fine dell'esercizio della potestà genitoriale (art. 709 ter c.p.c, art. 330 e art. 333 c.p.c.);

 

b) ruolo del pubblico ministero nel processo civile;

 

c) la competenza del Tribunale per i Minorenni.

 

RISPOSTA AI QUESITI.   

-           Incontro del 9 marzo 2010:

 

a) profili psicologici della devianza minorile;

 

b) il bambino maltrattato - disfunzionalità genitoriale;

 

c) prospettazione funzionale del ruolo dell'avvocato con il minore che riveste la qualificazione

di parte offesa nei procedimenti civili e penali.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-          Incontro del 16 marzo 2010:

 

a) tutela dei minori nei reati contro la famiglia;

 

b) reati sessuali ed abuso del minore;

 

c) modalità di tecnica processuale nei reati di abuso del minore;

 

d) protocollo per l'ascolto del fanciullo vittima di abuso - audizione protetta per i minori maltrattati - de iure condendo.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 23 marzo 2010:

 

a) reato contro il matrimonio - bigamia;

 

b) delitti contro la famiglia - violenza domestica;

 

c) le varie forme di abuso e molestie sessuali;

 

d) lo stalking.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 30 marzo 2010:

 

a) la normativa europea per la tutela dei minori, famiglia, maternità ed altro.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 13 aprile2010:

 

a) la procreazione assistita – conseguenze - la tutela giuridica in caso di separazione.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 20 aprile 2010:

 

a)  il ruolo dei servizi sociali - rapporto con il difensore anche in ambito penale.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 27 aprile 2010:

 

a) crisi coniugale – violazione della privacy dell'altro coniuge – aspetti giurisprudenziali civili e penali e configurazione del reato di cui all'art. 615 bis c.p.? - giurisprudenza;

 

b) investigazioni private in tema di famiglia - codice deontologico per investigatori ed

avvocati.

 

RISPOSTA AI QUESITI.   

-           Incontro del 4 maggio 2010:

 

a) il cognome dei figli;

 

b) quando il cognome del padre comporta danni per il figlio;

 

c) quando la donna coniugata vuole dare il proprio cognome ai figli;

 

d) il cognome dei figli in caso di adozione.

 

RISPOSTA AI QUESITI.  

 

 

-           Incontro del 4 maggio 2010:

 

a) disconoscimento di paternità – aspetti normativi e giurisprudenziali;

 

b) prova simulata.

 

RISPOSTA AI QUESITI.  

 

 

-           Incontro del 11 maggio 2010:

 

 a) inabilitazione;

 

b) interdizione;

 

c) amministrazione di sostegno;

 

d) prova simulata.

 

 RISPOSTA AI QUESITI. 

 -           Incontro del 18 e 25 maggio 2010:

 

a) la successione- disposizioni generali - chiamata all'eredità;

 

b) patti successori;

 

c) indegnità - condizioni - limiti - fattispecie;

 

d) testamento;

 

e) capacità di disporre;

 

f) alterazione del processo di estrinsecazione della volontà;

 

g) giurisprudenza;

 

h) impugnazione del testamento.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 8 giugno 2010:

 

a) recentissima rassegna giurisprudenziale della Suprema Corte in relazione agli argomenti trattati nel corso de quo.

 

RISPOSTA AI QUESITI. 

 

 

-           Incontro del 16 giugno 2010:

 

a) chiusura dei lavori con questionario per la valutazione dei partecipanti al corso.     

 

 

 

Saranno presenti, in qualità DI docenti, magistrati, professori universitari,

 

avvocati specializzati in diritto DI famiglia e psicologi.  

LA PERTECIPAZIONE AL CORSO PRODURRà NUMERO 24 CREDITI FORMATIVI  

i PARTECIPANTI AL CORSO POTRANNO ISCRIVERSI VERSANDO LA QUOTA - quale

 

rimborso delle spese vive che l’associazione affronterà per l’affitto della

 

sala e per i gettoni DI presenza per alcuni docenti - DI EURO 180,00 PER GLI

 

AVVOCATI CON OLTRE QUINDICI ANNI DI ISCRIZIONE ALL’ALBO,  MENTRE LA QUOTA DI

 

EURO 120,00 è RISERVATA AGLI AVVOCATI CON MENO DI QUINDICI ANNI DI ISCRIZIONE

 

ALL’ALBO, ANCHE  tramite bonifico bancario intestato all’Associazione “LE

 

TOGHE” c/o la Banca Popolare di Sondrio – ag. 27 Roma

 

 

IBAN IT06X0569603227000002360X56   

 

Ai fini della formalizzazione dell’iscrizione è necessario l’invio della copia

 

della ricevuta del bonifico presso la sede legale dell’Associazione medesima 

 

 

Per ulteriori  informazioni POTETE VISITARE il sito www.letoghe.com o

 

contattaRe  l’Associazione per via email a: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo o al numero

 

telefonico 06/3720944   

 
< Prec.   Pros. >

© 2019 Associazione Le Toghe Roma C.F. 97507740583